Search

FORNITURA/VENDITA DI PRODOTTI TECNOLOGICI & DESIGN PER GARANTIRE SICUREZZA E PROTEZIONE NEL SETTORE SPORTIVO E SCUOLA

4.4 (88.57%) 21 votes

Rivestimenti protettivi nelle strutture sportive

Protezioni per strutture sportive © SAFE SPORT ITALIA

Una volta terminata la costruzione di un palazzetto o di un impianto sportivo all’aperto (outdoor) o al chiuso (indoor), come un campo da calcio o da pallavolo, si potrebbe pensare che il lavoro sia finito e che le strutture sportive siano pronte per essere messe a disposizione degli atleti.

Niente di più sbagliato. Alla costruzione deve seguire la messa in sicurezza, perché gli incidenti che si possono verificare durante la pratica sportiva sono numerosi. Di solito sono causati dagli urti violenti contro l’attrezzatura o contro gli elementi portanti dell’impianto e le loro conseguenze per i gestori delle strutture sportive possono essere pesanti sia sul piano economico sia su quello legale.

L’aspetto sicurezza deve essere risolto a priori

Tutti si sono cimentati prima o poi nell’esercizio di qualche sport, fosse anche a livello amatoriale. Sarà capitato anche a voi che state leggendo questo articolo. Ecco, ora provate a ricordare quanta attenzione avete prestato al muretto lungo il campo di calcetto o alle colonne interne della palestra mentre eravate intenti a giocare. Vi sarete resi conto di non averci fatto caso. Chi pratica sport non può stare attento a evitare spigoli e sporgenze mentre gioca. Il problema della sicurezza deve essere risolto a monte, dotando gli impianti sportivi delle protezioni più adatte a attutire i colpi.

Fra gli elementi che costituiscono un potenziale pericolo per chi svolge un’attività sportiva si possono citare le colonne, i pali, gli archi murari e i muretti di recinzione, giusto per fare qualche esempio. I rivestimenti di protezione da avvolgere intorno a questi oggetti assorbono l’impatto, evitando così agli utenti di riportare traumi e contusioni. Ogni elemento di rischio può essere rivestito efficacemente, perché la foggia e le dimensioni delle protezioni si possono adattare di volta in volta alla porzione da ricoprire, assicurando così la sicurezza con il minor ingombro possibile degli spazi sportivi.

Un impianto sportivo dotato di queste semplici protezioni antitrauma non solo non perde nulla sul piano estetico, ma può anzi diventare più appetibile sul mercato, attraendo le società iscritte ai campionati agonistici, che richiedono tassativamente standard minimi di sicurezza per l’incolumità degli atleti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *